Torino-Kiel

Gioie e dolori di un italiano in Germania

11.6.07

20'43''

Sabato pomeriggio ho preso parte, con la scuola Berlitz, alla Firmenlauf: la corsa delle aziende; una strakielaziende.
I metri da percorrere erano 5000. I partecipanti 3200 di cui 1 italiano. Tre i giri da effettuare.
La temperatura estiva di 28° non ha reso facile portare a termine la corsa.
Gli Arctic Monkeys, attraverso il mio lettore MP3, hanno dettato il ritmo alle mie gambe per tutta la durata della gara. Con quella musica ragazzi: si corre!
Il primo giro l'ho corso velocemente e senza problemi di sorta. Al secondo giro, iniziato con un passaggio obbligatorio attraverso una doccia freddissima, iniziativa dello sponsor locale (un autolavaggio), mi sono accollato ad un corridore dal ritmo sostenuto che mi ha trascinato fino all'inizio dell'ultimo giro.
Altro giro altra doccia.
Con gli occhiali bagnaticci, mi sono incollato ai piedi di un'atleta velocissimo che mi ha fatto guadagnare qualche secondo, seguendone il ritmo, ma che mi ha fatto arrivare le pulsazioni alle stelle (stavo anche per vomitare). Ho deciso quindi, a 300 metri dall'arrivo di ridurre il ritmo. Il traguardo l'ho tagliato con il tempo più che soddisfacente di 20'43''.
Peccato che lo sponsor non abbia pensato di mettere un "corridorelavaggio" anche dopo il traguardo. Sarebbe risultato molto gradito.
Finita la gara, sono ritornato, in bici con Nadja, a casa dove mi sono fatto la doccia e un panino per poi andare in teatro per le prove generali del nuovo spettacolo.
La prima c'è stata ieri sera.
Ne parlo domani.

5 Comments:

At 7:28 PM, Blogger Giuy said...

:) Però con tutto questo caldo, l'idea della doccia non è male...certo una anche alla fine sarebbe stato il massimo :D

 
At 10:18 AM, Blogger Giuy said...

cmq hai fatto un buon tempo :)

 
At 5:04 AM, Blogger tizi said...

e sei andato pure a casa in bicicletta??? Altro che atleta , un eroe...
saluti dall`Ohio

 
At 8:37 AM, Blogger Torino-Kiel said...

@ tizi:
e vai! Adesso sono pure SUPERCRI!
Ciao!

 
At 10:45 PM, Anonymous Anonimo said...

grande tempo!!!bravo..ciao a presto paky

 

Posta un commento

<< Home