Torino-Kiel

Gioie e dolori di un italiano in Germania

29.6.06

Kiel è bella!


La città dove ho deciso di vivere, a volte sa essere di una bellezza rara.
Questo pomeriggio, per esempio, dopo aver fatto visita ai genitori di Nadja che abitano vicino al lunghissimo canale di Kiel, ho deciso, sulla strada del ritorno in bicicletta, di non attraversare il ponte, ma bensì di prendere il piccolo traghetto che collega le due sponde del canale.
Saranno state le 19:45 circa e la luce a quell'ora, in una giornata di sole come quella di oggi, regala al paesaggio delle sfumature indescrivibili. Il cielo di un azzurro incantevole, coppie di cigni intenti a corteggiarsi e profumi di fiori mi hanno catapultato con dolcezza in un mondo fatto di pensieri sereni e incantevoli.
Seduto su di una panchina, ho aspettato con tutta serenità l'arrivo del traghetto. Mi sono guardato intorno, ho assaporato a pieni polmoni l'aria fresca della sera e ho osservato con attenzione Kiel, la mia città ospite che mi ha adottato e che a volte riesco ad odiare moltissimo ma che oggi mi è sembrata di una bellezza così incontaminata e straordinaria da poter provare per lei solo amore. Grazie.

5 Comments:

At 12:00 PM, Anonymous Anonimo said...

E adesso quindi italia germania!
Chi amerai?
Saluti da BADE.
P.S. Ma questi giornalisti tedeschi non sanno proprio cosa dire....mi raccomando prendi le nostre difese parassita!

 
At 10:41 PM, Anonymous Anonimo said...

sono tornato dopo un po' di vacanza...saluti agli amoci del blog
paky

 
At 1:03 PM, Anonymous Anonimo said...

Interesting site. Useful information. Bookmarked.
»

 
At 4:27 AM, Anonymous Anonimo said...

Very nice site! here

 
At 10:27 PM, Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

 

Posta un commento

<< Home